Come scegliere il cane più adatto al tuo stile di vita

Come scegliere il cane più adatto sl tuo stile di vita

Scegliere un cane da tenere in casa non è una cosa semplice: bisogna optare per quello più adatto a noi.

Perchè avere un animale da compagnia in casa non è un gioco e neppure il soddisfacimento di un desiderio, ma una responsabilità, anche legalmente disciplinata.

Tanti possiedono un cane ed è importante farsene carico, educandolo fin da subito perchè sia capace di relazionarsi con gli altri.

E’ vero che il cane è una risorsa di affetto per molti, ma sul sentimento deve prevalere il senso di responsabilità: ci sono persone adatte ad avere un cane in casa, altre meno, alcune per nulla.

Prima di prendere un cucciolo bisogna conoscere la propria indole e capire se può essere in sintonia con la razza cui appartiene il cane che abbiamo scelto.

Innanzitutto non bisogna mai decidere di impulso, per un desiderio o un bisogno personale: un cane richiede impegno per cui bisogna chiedersi se siamo disposti a rinunce, sacrifici e nuove regole.

Il cane è come un bambino, per cui all’inizio è importante non lasciarlo solo; è un animale da branco per cui soffre l’abbandono.

Servono regole chiare perchè il cane ha bisogno di un leader: se non lo siamo noi prenderà lui il comando .

Se non ci sentiamo pronti a tanta fermezza, non siamo la guida giusta per lui e dobbiamo essere consapevoli che non siamo adatti.

Anche il tipo di cane dipende dal nostro carattere.

Per capire quale razza è adatta occorre considerare non solo l’aspetto estetico.

Prima di scegliere il cucciolo occorre conoscere bene se stessi e dobbiamo capire cosa ci spinge a volere un cane accanto a noi: il bisogno di affetto o di compagnia, la voglia di prenderci cura di un altro essere oppure semplice moda.

Occorre poi interrogarci sul nostro senso di responsabilità e di impegno.

Occorre infine avere empatia, capacità di capire che il cucciolo non è la proiezione di noi stessi ma è altro da noi.

In tutto questo percorso un allevatore responsabile può essere di grande aiuto, facendo le domande giuste e cercando di capire se il contesto umano è adatto al cucciolo.

Per questo chi contatta il nostro allevamento di pastore svizzero non deve stupirsi se facciamo molte domande e soprattutto non deve rimanerci male se alla fine della conversazione reputiamo che non è il candidato adatto per un cane.

Anche questo è responsabilità e fare il bene del cane.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi