Le tipologie di cucce per cani

Se sei il padrone di un cane sai quanto questi animali siano affettuosi e desiderino continuamente starti vicino, anche quando sei seduto sul divano e ancora di più quando la sera vai a letto.

È però più opportuno che il tuo amico a 4 zampe abbia un posto tutto suo per riposarsi, che potrai anche poi utilizzare in caso ci sia bisogno di portarlo dal veterinario o in auto.

In commercio troverai molti tipi di cuccia per cani, diverse per design e materiali, tra le quali dovrai solo trovare quella più adatta a te.

Modelli e caratteristiche delle cucce per cani

 

La prima grande distinzione che si può fare, parlando di cucce per cani, è tra modelli da interno e da esterno.

Queste si vanno a loro volta a diversificare poi per altri aspetti.

Le dimensioni sono uno di questi, infatti potrai trovare tipologie di cucce adatte a cani piccoli ed altre invece studiate per le esigenze di animali di taglia grande.

ll cane dovrà poter stare comodo al suo interno, quindi controlla se quella che vuoi prendere gli permetta di stare in piedi e girare su se stesso.

Non sceglierne però un modello troppo grande, che potrebbe invece faro sentire insicuro e poco protetto.

Per l’esterno possono essere adatte cucce in legno o in plastica.

Le prime sono forse le migliori, a causa del loro isolamento termico e di una maggiore resistenza, anche se ti obbligheranno ad una manutenzione costante.

Pensa però che potrai personalizzarle tantissimo, anche con il nome del tuo cane.

I modelli in plastica costeranno invece molto meno, ma non ti consiglio di utilizzarle sotto il sole estivo, perché la loro superficie sarebbe arroventata.

Per far stare al caldo il tuo cane, anche fuori casa, potrai andare a scegliere una versione di cuccia termoriscaldata.

Fino ad adesso abbiamo analizzato soltanto cucce che vengono utilizzate nella maggior parte dei casi in esterno.

Ci sono anche delle altre versioni che sono adatte per accogliere il cane in casa.

Potrai trovarne in stoffa o in ecopelle, che sono le più comode e quelle che meglio si adattano al corpo del cane.

 

Ne troverai di varie dimensioni, dalla più piccola alla più grande.

Oltre che alle versioni morbide, ci sono anche quelle in plastica, da utilizzare anche fuori casa.

 

Rispetto alle versioni in stoffa, che possono creare qualche problema circa la loro pulizia, le versioni in plastica si puliscono velocemente e quindi sono anche la versione più adatta per cani che soffrono di qualche tipo di allergia.

Controlla sempre i materiali utilizzati per produrre le cucce, che devono sempre essere certificati CEE.

 

Un’ultima tipologia di cui devo parlarti è il materassino. Si tratta forse del modello più semplice, ma anche del più comodo.

 

Anche in questo caso lo troverai disponibili in vari formati e dimensioni e potrai usarlo anche come interno per una cuccia da esterno.

 

In base al modello che sceglierai anche il prezzo del prodotto cambierà, ma sono soldi spesi bene, se si tratta di far stare comodo il tuo cucciolone.

 

 

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment