Vacanze in Romagna con gli animali

Vacanze in Romagna con gli animali

La vocazione turistica delle cittadine romagnole è proverbiale e più di ogni altro luogo sono presenti strutture ricettive Pet Friendly, organizzate ed attrezzate per potere accogliere in maniera perfetta gli ospiti e i loro amici a quattro zampe. Per chi viaggia con un animale uno dei problemi principali è proprio quello di trovare un alloggio che accetti gli animali e che sia opportunamente predisposto per non fare mancare proprio nulla alle bestiole da compagnia. In Romagna non sono si trovano soltanto hotel amici degli animali, ma anche ristoranti, lidi balneari e parchi, si tratta quindi di una meta ideale per chi non vuole lasciare a casa o in pensione il proprio animale da compagnia.

L’ospitalità romagnola è storicamente proverbiale, gran parte dell’economia si basa proprio sul turismo e pertanto la cura verso i bisogni del cliente è totale e non esclude le necessità di chi ama viaggiare in compagnia dei propri animali. In questo la Romagna si distingue in maniera netta da molte altre regioni, meno sensibili verso questo aspetto dell’ospitalità. Chi ha un animale al guinzaglio prova un grande sconforto quando entrando in un ristorante, in un albergo o in un lido balneare si trova respinto perché in compagnia della propria bestiola, questo fortunatamente è raro che avvenga nella Riviera o nelle zone rurali dell’entroterra romagnolo. Chi avrà il piacere di poter trascorrere una vacanza in questi luoghi proverà un grande senso di libertà, passeggiando per i borghi medievali, facendo escursioni nei parchi naturalistici oppure oziando in spiaggia, sempre con il proprio animale al seguito.

Uno stabilimento balneare che accoglie i clienti con animali deve essere davvero bene organizzato per garantire ai propri ospiti la possibilità di trascorrere una giornata spensierata tra sole e mare; non basta infatti predisporre ciotole per acqua e cibo, gli animali hanno bisogno di potere sostare in luoghi riparati dal sole, devono avere spazio e tranquillità per potersi sgranchire e, se le disposizioni regionali non lo consentono, devono potere disporre di una piscina dedicata per ristorarsi e rifrescarsi.

Affinché uno stabilimento possa offrire tutti questi servizi è necessario un investimento di risorse non indifferente, a questo non spaventa di certo i lungimiranti gestori dei “bagni” romagnoli, nella regione si contano infatti circa 40 lidi balneari Pet Friendly, tutti apprezzati e frequentati dalle famiglie “allargate” di vacanzieri.

Chi vuole invece allontanarsi dal gioioso caos della riviera e delle città costiere, preferendo la campagna e l’entroterra romagnolo, potrà contare in agriturismo e campeggi Dog & Cat Friendly. Si tratta di strutture ideali, perfette per chi vuole praticare trekking o partecipare ad escursioni lungo i tanti sentieri all’interno dei parchi naturalisti e delle oasi faunistiche. La Romagna infatti non è soltanto movida notturna e spiagge affollate, il suo territorio è particolarmente variegato e offre notevoli spunti per chi vuole vivere una vacanza sana, all’insegna della tranquillità e con un contatto diretto con la natura.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment