5 comportamenti che a Fido non piacciono

comportamento.caneIl cane si sa è il migliore amico dell’uomo.

Ma in questo rapporto così solido e profondo è difficile rendersi conto degli atteggiamenti che possono mettere a disagio Fido.

Molti non sanno, infatti, che gran parte dei comportamenti che si hanno nei confronti dei propri amici pelosi possono risultare incomprensibili, inutili e a volte fastidiosi.

È vero che sono animali intelligentissimi, ma hanno delle abitudini e dei linguaggi propri, spesso incompatibili con i nostri.

Ecco quindi una lista degli atteggiamenti da evitare con il vostro cane.

1-Parlare troppo.

Il linguaggio è uno degli aspetti che più ci distingue dagli animali.

Tra esseri umani si comunica attraverso le parole. Frasi e frasi di parole che aiutano a esprimere un pensiero o una condizione.

Ma ai vostri fedelissimi amici a quattro zampe non importa niente di quello che avete da dire. Non saranno mai interessati alla spesa o all’hotel in cui alloggerete durante le vacanze.

Sebbene capiscano alcuni termini, infatti, per i cani conta di più il linguaggio del corpo.

Infatti è risaputo che sono degli ottimi osservatori, in grado di capire lo stato d’animo o le condizioni del padrone molto prima che questo lo esprima a parole.

Non sforzatevi quindi di parlare al vostro cane, non serve a niente.

Come si dice: più fatti, meno parole.

2-Essere troppo affettuosi.

Le carezze passano, gli abbracci sono fastidiosi.

Nel modo di porvi al vostro cane dovete cercare di assumere un comportamento quanto più “canino” possibile.

Baci, abbracci e carezze infatti, sono gesti affettuosi tipici dei primati, non di questi animali che potrebbero interpretare in malo modo i vostri atteggiamenti.

3-Carezze si, ma nel posto giusto.

Se siete convinti che la coccola preferita di ogni cane sia un buffetto sul muso o sulla testa vi sbagliate.

Come per noi umani, infatti, si tratta di una zona a cui pochi intimi possono accedere.

Se intendete essere affettuosi con il vostro amico a quattro zampe, quindi, preferite un colpetto sulla schiena o una grattata sulla pancia. Ne sarà entusiasta.

4-Dare poche regole e sbagliate.

Il modo migliore per garantire a Fido uno stile di vita poco stressante e piacevole è quello di educarlo.

Le regole, infatti, hanno un’importanza fondamentale per imparare a comportarsi e a vivere in modo dignitoso.

5-Essere dispettosi.

Ci sono tanti modi per giocare con il proprio cane e fargli i dispetti è il peggiore.

Non lo apprezza e, nei casi più gravi, diventerà aggressivo e tenderà a reagire.

Insegnare ai bambini a non tirare la coda a Fido, per esempio, non è solo necessario.

È buonsenso.

Che ne pensate?

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi